Author Archives: Redazione


Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica n. 92 del 22/11/2019 – 4^ Serie Speciale – è stato pubblicato il concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 33 allievi finanzieri del contingente ordinario – specializzazione “Tecnico di Soccorso Alpino (S.A.G.F.)” – anno 2019.
Possono partecipare al concorso i cittadini italiani i quali, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda: siano in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ai corsi per il conseguimento della laurea; abbiano compiuto il 18° anno e non abbiano superato il giorno di compimento del 26° anno di età. Per coloro che alla data del 6 luglio 2017 svolgevano o avevano svolto servizio militare volontario, di leva o di leva prolungato, il predetto limite anagrafico massimo è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato che non deve superare, in ogni caso, i tre anni.
Il concorso costituisce una valida opportunità di inserimento, nello scenario lavorativo, per i giovani che nutrono una spiccata passione per la montagna e che sono desiderosi di lavorare al fianco di persone competenti, con mezzi tecnologicamente avanzati, per prestare aiuto a persone in difficoltà.
La domanda di partecipazione al concorso, da presentare entro le ore 12.00 del 23 dicembre 2019, dovrà essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale attivo all’indirizzo “https://concorsi.gdf.gov.it”, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato.
I concorrenti, che devono essere in possesso di un account di posta elettronica certificata (“P.E.C.”), dopo aver effettuato la registrazione al portale, potranno accedere, tramite la propria area riservata, al format di compilazione della domanda di partecipazione.

"Ingorgo letterario", per i giovani che amano la lettura

A Borgo San Lorenzo inizia “Ingorgo Letterario”, con Villa Pecori invasa da tanti libri ed autori.

Il Festival del libro e degli autori, giunto alla seconda edizione e in programma sabato 23 e domenica 24 novembre, annovera quest’anno importanti collaborazioni, prima fra tutte quella con il Sistema Documentario Integrato Mugello-Montagna Fiorentina (SDIMM) coordinato dall’Unione Montana dei Comuni del Mugello. Si deve allo SDIMM la particolare attenzione al pubblico più giovane di Ingorgo letterario. A loro è riservata la giornata speciale di Venerdì 22 Novembre che vedrà la presentazione di “Un monte di libri” progetto di promozione alla lettura per i ragazzi da 11 a 14. Un appuntamento che già da qualche anno sta riscuotendo notevole interesse tra i giovani lettori e che non poteva che essere inserito nell’anteprima speciale Davide Cerullo. Lo scrittore napoletano, nato e cresciuto nel degrado di Scampia, sarà a Borgo San Lorenzo per raccontare il suo personale percorso di salvezza proprio grazie alla scrittura e alla lettura. Nono di quattordici figli, Cerullo ha vissuto un’infanzia difficile tra povertà e malavita nell’infernale ingranaggio del sistema camorristico. Ma un giorno, in carcere, la sua vita viene segnata da una lettura, quella del Vangelo. Davide Cerullo ha ritrovato il suo equilibrio grazie alla poesia, all’amore della sua famiglia e ad alcuni sacerdoti con cui collabora. Oggi è impegnato attivamente a far risplendere la sua Scampia, luogo in cui tuttora vive. Ha fondato “L’albero delle storie” un’associazione di promozione sociale che si occupa di progetti educativi, rivolti ai bambini e alle loro mamme. Due le presentazioni previste alle ore 11.30 e 14.30, riservate alle scuole ma aperte a chi lo vorrà sentire dal vivo. E sempre grazie allo SDIMM e alla collaborazione con il Centro Studi Campaniani “Enrico Consolini” di Marradi, nella due giorni di Ingorgo letterario un’attenzione particolare verrà riservata alla figura del poeta Dino Campana. Eccezionalmente per l’evento sarà possibile vedere dal vivo la prima edizione dei Canti Orfici stampata a Marradi nella tipografia F.Ravagli nel 1914, nonché tutte le pubblicazioni del Centro Studi ed approfondire la conoscenza del poeta marradese attraverso due importanti iniziative: una passeggiata trekking sui passi di Dino e Sibilla nei dintorni di Borgo San Lorenzo (a cura di Terraetrekking info e prenotazioni 339 107 2265) e due appuntamenti con le colazioni poetiche del caffè letterario. Sabato 23 e domenica 24 alle ore 9.30, in apertura delle giornate di Ingorgo, appuntamento con “Dino, le rose e Sibilla” reading poetico teatrale a cura di Marco Paoli e Live Art. Domenica 24 novembre, infine, alle ore 16.30 appuntamento con Domenico Quirico uno dei più grandi reporter di guerra del nostro tempo, penna d’eccellenza de La Stampa.

Il programma completo e le variazioni dell’ultimo momento sulla pagina Facebook di Ingorgo Letterario e sul sito della Pro Loco di Borgo San Lorenzo. Info: ingorgoletterario@gmail.com

Giovani in assemblea a Barberino. La proposta della Consulta

E’ un invito rivolto a tutti i giovani di Barberino di Mugello. Quello di partecipare all’assemblea che si tiene mercoledì prossimo 6 novembre, alle 21, nella sala del Palazzo Pretorio, in piazza Cavour.

E’ l’assemblea della Consulta comunale dei giovani di Barberino di Mugello: per fare un bilancio delle attività dei primi mesi, per ragionare di nuove iniziative. E per coinvolgere altre persone. Perché le porte per chi vuole darsi da fare sono aperte!

L'immaginario Fantasy, un workshop per ragazzi a Barberino

Nell’ambito del progetto di promozione alla lettura SBANG! 2019 del Sistema Documentario SDIMM finanziato dalla Regione Toscana, la Biblioteca comunale “Padre Ernesto Balducci” di Barberino di Mugello propone un Workshop di illustrazione per ragazzi dedicato all’immaginario fantasy con Ivan Cavini.

Cavini è un importante illustratore italiano, direttore creativo del Greisinger Museum, il museo svizzero che ospita la più grande collezione di opere ispirate a Il Signore degli anelli e a Lo hobbit. È inoltre direttore artistico di FantastikA, la Biennale d’arte del fantastico che si svolge nel borgo medievale di Dozza (Bo) e figura tra i maestri del fantasy italiano che hanno illustrato Lord For The Ring, il prestigioso calendario ispirato alle opere di Tolkien.

Il Workshop “L’Immaginario Fantasy” si terrà Mercoledì 27 novembre dalle ore 17 alle ore 19 a Barberino di Mugello, in biblioteca comunale, piazza Cavour, 36. L’attività è rivolta a ragazzi dagli 11 ai 16 anni, la partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi anticipatamente, fino ad esaurimento dei 15 posti disponibili, inviando una mail alla Biblioteca di Barberino di Mugello (biblioteca@comune.barberino-di-mugello.fi.it) con i propri dati: nome, cognome, età, telefono; o telefonando al numero 055/8477287 negli orari di apertura della biblioteca.

Perfezionare all’estero il proprio percorso di studi come opportunità di crescita culturale e apertura al mondo, oltre che come investimento per risultare più competitivi nel mercato del lavoro. Questa la finalità dei voucher per l’alta formazione all’estero che la Regione finanzia anche per il 2019. Con il bando, pubblicato nei giorni scorsi e la cui scadenza è prevista per il prossimo 17 dicembre 2019, la Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, sostiene l’accesso a master all’estero di giovani laureati fino a 34 anni di età. In particolare, la Regione copre con voucher le spese di iscrizione, viaggio e soggiorno, fino a un massimo di 14.000 euro per master annuali e fino a un massimo di 17.000 euro per master pluriennali.

I giovani laureati destinatari dei voucher dovranno essere residenti in Toscana, avere fino a 34 anni di età, non aver fruito di voucher regionali nel 2018. Dovranno, inoltre, essere in possesso di laurea magistrale (o laurea vecchio ordinamento), ammissione al master prescelto, lettera di accettazione dell’Università straniera, ISEE non superiore a 100 mila euro.

Per saperne di più
www.regione.toscana.it/-/voucher-per-master-all-estero-2019-2020

https://giovanisi.it/bando/voucher-alta-formazione-allestero

Metti in circolo il cambiamento: un bando per i giovani

Percorsi formativi gratuiti, esperienze di partecipazione attiva per 60 giovani tra i 18 e i 32 anni su gestione responsabile delle risorse naturali e circuiti produttivi virtuosi di economia circolare

Le 12 migliori idee saranno premiate con un fondo di 3.000 € per il loro sviluppo

L’associazione di solidarietà e cooperazione internazionale LVIA lancia il bando, aperto fino al 31 ottobre, per la selezione di 60 giovani a cui verrà offerta la possibilità di partecipare gratuitamente a percorsi formativi individualizzati per rafforzare le competenze nell’ambito della green and blue economy.

Gestione responsabile delle risorse naturali, riduzione e valorizzazione dei rifiuti, sviluppo economico sostenibile: il bando, sui temi dell’economia circolare, si rivolge a giovani tra i 18 e i 32 anni delle province di Cuneo, Torino, Firenze, Palermo e Forlì. Questi territori sono infatti attivi nelle azioni del progetto “Metti in circolo il Cambiamento” che coinvolgerà studenti e insegnanti delle scuole secondarie, amministrazioni comunali e cittadini in Piemonte, Toscana, Emilia-Romagna e Sicilia.

Il bando in oggetto chiuderà il 31 ottobre e i 60 giovani vincitori si ritroveranno a Firenze tra il 5 e l’8 dicembre per un CAMPUS residenziale. L’esperienza formativa continuerà poi nei rispettivi territori dove, grazie all’accompagnamento di un tutor ed al coinvolgimento di associazioni di categoria, verranno proposti percorsi “on the job” declinati sulle competenze e sugli interessi dei singoli presso aziende, comuni, cooperative, fablab e associazioni.

Inoltre, i migliori progetti elaborati nel corso della formazione parteciperanno al concorso dedicato alle Migliori idee Green che si concluderà con la premiazione delle 12 proposte più interessanti, che saranno finanziate con un fondo di 3.000 € per il loro sviluppo.

Il progetto “Metti in circolo il cambiamento” è promosso dall’associazione LVIA, in continuità con l’impegno in Africa e in Italia per uno sviluppo sostenibile e inclusivo, in partenariato con Legambiente, associazione Eufemia, Confcooperative, WeMake, i FabLAb locali e con i Comuni di Torino, Firenze, Palermo, Cuneo, Castelbuono, Borgo San Lorenzo (FI),  l’Unione montana dei comuni del Mugello (FI), il patrocinio di Forlimpopoli, il co-finanziamento dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e il contributo della Fondazione CRC di Cuneo.

Informati e partecipa!

Tutte le info qui: http://bit.ly/LVIA-Mettiincircolo

Per un paese più pulito. L'iniziativa della Consulta Giovani di Barberino

Di recente i membri del Comitato della Consulta dei giovani di Barberino di Mugello si sono riuniti per discutere e quindi decidere alcune azioni future.

E’ stato proposto, durante la riunione, di organizzare un evento atto a raccogliere i rifiuti per le strade e aree verdi del paese, in concomitanza con lo sciopero mondiale per il clima.

Il ritrovo sarà in Piazza Cavour a Barberino e in Piazza IV Novembre a Galliano, venerdì 27/09/19 dalle ore 16:00 fino alle 19:00; sarà il Comune a fornire l’occorrente per la raccolta.

Quest’evento è stato proposto affinché gli abitanti e in particolare i giovani, vengano sensibilizzati riguardo alla pulizia e ancor di più, alla cura dei luoghi pubblici. Ricordiamo che sulle sponde del torrente Stura e n ei giardini di fronte al Comune sono stati riempiti molti sacchi dell’immondizia da alcuni membri del Comitato, in una prima piccola raccolta.

Vi invitiamo a partecipare numerosi! 

Pietro Santi

Tirocini in Australia e USA, un'opportunità per giovani agricoltori e studenti di Agraria

Uno stage nelle vigne australiane e nei ranch statunitensi. L’opportunità del tirocinio all’estero arriva dall’Associazione Giovani di Confagricoltura ed è dedicata ai giovani agricoltori e agli studenti di Agraria, di Scienze forestali e di Enologia.

Per partecipare basta parlare un buon inglese e avere competenze certificate nel settore dell’allevamento e dell’agricoltura. Per l’Australia si può accedere al tirocinio se si hanno meno di 30 anni, per gli Usa bisogna aver compiuto 21 anni.

In Australia si potrà vendemmiare in Barossa Valley, Limestone Coast, Mount LoftyRanges, Riverland, Clare Valley, McLaren Vale, West Australia, Mornington, Peninsula, Clare Valley, North-east Victoria, Yarra Valley, North-west Victoria, North Tasmania, Hunter Valley o Riverina. Le iscrizioni si aprono a settembre.

Negli Usa è possibile effettuare tirocini formativi in tutti i settori agricoli. Per il vitivinicolo l’esperienza californiana può spaziare da Sonoma alla Napa Valley, si può scegliere l’Oregon (in particolare nella Willamette Valley con i suoi Pinot noir e Chardonnay) o lo stato di Washington famoso per la produzione di vini pregiati. Oltre al vino ci sono le occasioni offerte dai grandi allevamenti ai ranch, dalla ricerca applicata sugli alberi da frutta,  dai programmi di silvicoltura e dalla gestione delle risorse forestali in collaborazione con l’US Forest Service. 

“Investire sul futuro delle nostre campagne è importante. Negli ultimi tempi i giovani toscani hanno dato prova di volersi dedicare all’agricoltura, come hanno dimostrato le  migliaia di domande arrivate alla Regione Toscana per accedere ai fondi per avviare una nuova impresa – commenta Marco Neri,  presidente  di Confagricoltura Toscana –. Quella che offre l’Associazione Giovani di Confagricoltura è un’opportunità formativa da cogliere al volo perché gli stage verranno progettati a partire dalle competenze e dalle aspirazioni dei tirocinanti. È sempre interessante avere la possibilità di confrontarsi con ambienti diversi, lo è anche per chi vuole far crescere la propria professionalità nel settore dell’agricoltura e dell’allevamento”.

Il 30 agosto a Borgo c'è "Una nota per...", con gli Amici delle Biblioteche

Torna, come ogni anno, “Una nota per…”, organizzata dai ragazzi dell’associazione “Amici delle biblioteche” di Borgo San Lorenzo. Quets’anno è slittata la data, da luglio a fine agosto, ma la formula rimane la stessa: tanta musica dal vivo nei giardini di piazza Dante, Dj set, punto ristoro, uno stand per la vendita dei libri usati, , e finalità solidale.

Quest’anno infatti “Una nota per…” raccoglierà fondi per le scuole materne locali, acquistando giochi per i bambini.

L’appuntamento è per venerdì 30 agosto, dalle 17.30 a mezzanotte e mezzo. Sul palco il Mago Annoiato, Off the Rail, Glinstabili e Missing Deadline, e col Dj set di Matteo Banchi.

     Lo European Youth Event sta per tornare! Il 29 e il 30 maggio 2020 il Parlamento europeo accoglierà a Strasburgo migliaia di giovani europei di età compresa tra i 16 e i 30 anni.
 
Si tratta della quarta edizione di EYE, l’evento europeo con cadenza biennale dedicato ai giovani europei che porta migliaia di ragazzi a Strasburgo da tutta Europa e oltre, invitandoli a confrontarsi su temi di stringente attualità!
Centinaia di attività – dibattiti, workshop interattivi, giochi di ruolo, laboratori di idee – coinvolgeranno i partecipanti, che saranno invitati a condividere le proprie idee sul futuro dell’Europa.   

Per la preparazione dell’evento EYE è in cerca di idee, spunti e suggerimenti! Per questo ha lanciato un sondaggio, per raccogliere pareri dai giovani di tutta Europa sullo slogan da utilizzare, sui relatori da coinvolgere e sui media da utilizzare!
Rispondi al sondaggio aperto sino al 18 Agosto e potrai vincere la partecipazione all’evento! I tre vincitori selezionati, avranno infatti la possibilità di vincere la partecipazione all’evento (con viaggio e costi di alloggio coperti dal Parlamento europeo).
Possono partecipare al sondaggio i giovani che hanno un’età compresa dai 16 ai 30 anni durante le date dell’evento.
E’ richiesta la cittadinanza di uno dei Paesi Ue.

Sondaggio: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/EYE2020_Survey