Author Archives: Redazione

SSCI-Hellas cerca due volontari/e per un progetto SVE in Grecia. Una figura sarà principalmente responsabile del lavoro di comunicazione, mentre l’altra avrà l’opportunità di coordinare attività, progetti di volontariato internazionale e workshop.

Il periodo per questo progetto di volontariato a lungo termine è di 5 mesi e va dal 1 Maggio al 30 Settembre 2019.

Chi promuove il progetto

SCI-Hellas, è la filiale greca di Service Civil International, un movimento volontario internazionale che mira a promuovere la pace, la solidarietà e l’intesa interculturale attraverso l’organizzazione di progetti, campagne e seminari volontari internazionali. Negli ultimi due anni, SCI-Hellas ha organizzato attività con rifugiati ed eventi e campagne di sensibilizzazione sul tema. In questo contesto, dal febbraio 2019, SCI-Hellas lavora con un gruppo di giovani rifugiati, organizzando attività locali che mirano sia all’empowerment che all’inclusione sociale. I giovani rifugiati lavorano insieme ai nostri volontari SVE e volontari greci per produrre e presentare performance teatrali sulle questioni che devono affrontare nella loro vita quotidiana in Grecia. Il gruppo è dinamico e le attività sono in costante rinnovamento. Inoltre, è nato recentemente un gruppo composto da donne migranti e rifugiati. Le donne vogliono partecipare a laboratori creativi, acquisire nuove competenze e conoscenze e, in ultima analisi, diventare più autonome. Il progetto è pensato insieme dallo staff SCI-Hellas e lo stesso gruppo di donne, a seconda delle loro esigenze e motivazioni. Oltre alle attività locali, SCI-Hellas organizza progetti di volontariato internazionale in Grecia e, inoltre, agisce come un’organizzazione di invio di volontari all’estero.
A questo link è possibile trovare il video del progetto “Together Stronger” che si è svolto la scorsa estate e farsi un’idea delle attività di SCI-Hellas.

Candidature entro il 21 aprile 2019


Dove: Hortobágy, Ungheria
Quando: dal 24 giugno al 3 luglio 2019
Chi: : 5 partecipanti (14-18) + 1 group leader (20+)Organizzazione d’invio: Associazione di promozione sociale Joint
Deadline: 15 maggio 2019

Opportunità di Scambio internazionale in Ungheria per il progetto “Value or Values. Lo scopo del progetto è di far si che i partecipanti possano riflettere sui propri valori e suoi valori dell’intera comunità. Si rifletterà sulle responsabilità personali che ogni persona ha nei confronti degli altri attraverso un’esperienza di vita comunitaria immersi nella natura. Durante lo scambio verranno svolti workshop sulla comunicazione e l’integrazione interculturale, team building, giochi di ruolo, laboratori di fotografia e video e attività di artigianato tradizionale.

Gli obiettivi dello scambio sono:

  • aumentare la consapevolezza dei giovani sui loro valori interiori e comunitari;
  • promuovere la creatività e l’espressione personale dei partecipanti attraverso laboratori artistici;
  • evidenziare i valori condivisi e promuovere la tolleranza e l’accettazione delle altre culture;
  • responsabilizzare i giovani, insegnargli a pianificare e intraprendere azioni che possano produrre un cambiamento nelle loro vite e nelle loro comunità;
  • svolgere attività di volontariato nel parco di Hortobágy all’interno di una clinica per volatili ;
  • dare l’opportunità ai giovani adolescenti di vivere un’esperienza internazionale e interculturale conoscendo coetanei provenienti da tutta Europa;
  • promuovere le capacità personali di ogni partecipante e sviluppare la loro conoscenza della lingua inglese.

Durante l’intera durata del progetto, il vitto e l’alloggio sono interamente finanziati dal programma Erasmus+. Le spese di viaggio sono rimborsate entro un massimale stabilito dal programma Erasmus+.
E’ obbligatorio conservare e consegnare all’organizzazione ospitante la copia originale delle carte di imbarco e di tutti i biglietti dei mezzi di trasporto utilizzati sia all’andata sia al ritorno.
Una volta selezionati, bisognerà versare una quota di partecipazione di 150 Euro che comprende le spese progettuali e la quota d’iscrizione annuale all’Associazione Joint.

Se sei interessato a partecipare a questo scambio internazionale in Ungheria devi seguire le informazioni riportate in questa pagina.

Lavorare nel settore Turismo e Ristorazione in Francia

Di seguito una serie di siti utili per trovare offerte di lavoro in Francia nel settori: Turistico e Ristorazione. 

www2.pole-emploi.fr
Selezionando nel motore di ricerca “Contrat de Travail saisonnier” si possono visualizzare tutte le offerte lavorative disponibili. Per la navigazione nel sito è necessaria la conoscenza base del francese.

www.apec.fr 
Selezionando nel motore di ricerca “Temporaire” si possono visualizzare tutte le offerte lavorative disponibili. Per la navigazione nel sito è necessaria la conoscenza  base del francese.

www.animjobs.com
Cliccando su Les Offres è possibile visualizzare le numerose offerte nel settore dell’animazione turistica in Francia. Il sito è disponibile anche in lingua inglese.

www.lhotellerie-restauration.fr
Selezionando nel motore di ricerca sulla voce Saisonnier/CDD/Interim è possibile visualizzare numerose offerte di lavoro in posizioni quali: cucina, bar, reception, servizi in camera , manutenzione, benessere. Per la navigazione nel sito è necessaria la conoscenza base del francese.

www.hotelcareer.fr
Portale specializzato sulla ricerca di lavoro nel settore turismo.

Eures: 
ec.europa.eu/eures/eures-searchengine/page/main?lang=it#/simpleSearch
Selezionare sul filtro sinistro il Paese (Francia) e sul filtro a destra:  
– Professioni nelle attività commerciali e nei servizi ——> Professioni nei servizi alle persone  ——>Camerieri e baristi
– Professioni non qualificate ——> Personale non qualificato addetto alla ristorazione.

All’interno del progetto europeo, Createx rientra la call del “Museo del tessuto” di Prato, che selezionerà tre giovani designer che potranno usufruire di borse di studio da 2000 euro per un viaggio studio in Catalogna della durata di una settimana, in programma per la prima settimana di luglio prossimo.

Possono partecipare designer residenti o domiciliati (anche temporaneamente), in Italia, che abbiano meno di 30 anni.

Lo scopo è presentare un progetto per la realizzazione di una piccola collezione ispirata creativamente al patrimonio tessile. L’idea potrà mettere al centro tessuti o capi di abbigliamento o elementi di interior design, ma dovrà in ogni caso rappresentare un’interpretazione originale e innovativa del patrimonio tessile e d’abbigliamento messo a disposizione da musei, accademie e aziende tessili che partecipano al progetto Createx.

Dopo una serie di eventi in calendario, il viaggio in Spagna sarà quello conclusivo, che vedrà la concretizzazione effettiva delle tre piccole collezioni presentate dai designer vincenti, che saranno oggetto di una mostra internazionale collettiva e di un catalogo dedicato.

I designer interessati dovranno inviare i materiali per la propria candidatura tramite Wetransfer all’indirizzo mail prato@createxproject.eu.

Scadenza: 15 maggio 2019.

"Io non ho paura": un incontro a Borgo su migrazioni e integrazione

Io non ho paura. Il 12 Aprile, presso il rinnovato Centro d’Incotro di Piazza Dante:un incontro pensato dai giovani e dedicato ai giovani per parlare di migrazioni e integrazione.

Si terrà il 12 Aprile il terzo incontro organizzato dai giovani di Kontatto per il ciclo “Konfusione”, un percorso di dibattiti aperti a tutti, ma dedicati ai giovani. 
Questo terzo incontro si concentrerà sull’analisi del fenomeno migratorio oltre che sul tema dell’integrazione e di come essa possa essere costruita e sostenuta anche in un territorio come il Mugello. 
Indagare il razzismo e la xenofobia, inoltre, per i giovani significa interrogarsi sui fattori scatenanti di questi fenomeni: quali la paura del diverso, la scarsa conoscenza sui dati relativi ai flussi migratori e alle migrazioni nel mondo.
I ragazzi del gruppo Konfusione hanno portato avanti un approfondimento e una raccolta di informazioni che saranno al centro del dibattito del 12 aprile, con inizio alle ore 17:00, che vedrà la presenza di Pablo Nardoni, coordinatore del Progetto SPRAR dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello .
Con Pablo, e con tutti coloro che vorranno esser presenti, proveremo a fare chiarezza su alcuni concetti chiave; per comprendere il funzionamento del sistema di accoglienza italiano e per conoscere modelli e pratiche di integrazione. 
L’incontro è gratuito e aperto a tutti. 
Ricordiamo che il Progetto Kontatto, aperto ai giovani mugellani dai 15 ai 30 anni, è promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Borgo San Lorenzo, in collaborazione della Società della Salute Mugello ecoordinato dalla Cooperativa Sociale Convoi.

Consulta dei Giovani, a Barberino l'11 marzo nuova assemblea

ISecondo appuntamento, per la Consulta dei giovani di Barberino di Mugello. Dopo la prima assemblea, tenutasi in febbraio per esaminare scopi e modalità di questo nuovo organismo, lunedì 11 marzo i giovani si incontrano di nuovo, per eleggere il loro comitato esecutivo, strumento indispensabile, insieme al presidente che sarà poi nominato dal comitato, per la gestione della Consulta.

L’assemblea si tiene lunedì alle ore 21 nella sala della biblioteca comunale – Palazzo Pretorio in piazza Cavour. All’Assemblea hanno già aderito circa 40 persone, ma l’assemblea è aperta a tutti i giovani interessati, dai 13 ai 30 anni.

Di recente il Consiglio comunale ha approvato, all’unanimità il Regolamento della Consulta dei Giovani di Barberino di Mugello, base per il funzionamento di questo nuovo strumento di partecipazione, che ha per scopo la promozione di iniziative di aggregazione giovanili, per un miglior utilizzo del tempo libero, per favorire il rapporto con associazioni e gruppi giovanili, e per favorire il dialogo tra giovani ed ente locale.

Toscana Energia, selezione per tre assunzioni

Toscana Energia ha indetto una selezione per l’assunzione di 3 Tecnici Distribuzione da inserire presso l’Unità Distribuzione.

La selezione è finalizzata alla formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo indeterminato con contratto di apprendistato professionalizzante per le sedi aziendali (Firenze, Empoli, Montecatini Terme, Pisa). L’azienda attingerà alla graduatoria nei diciotto mesi successivi alla conclusione della procedura selettiva per la copertura di ulteriori posizioni lavorative necessarie come Tecnico Distribuzione.

La domanda (scaricabile sul sito aziendale www.toscanaenergia.eualla sezione lavora con noi) e i documenti allegati dovranno essere presentati entro il 1 aprile 2019 – ore 18.00. L’inserimento delle informazioni necessarie per candidarsi alla selezione e il caricamento della domanda di ammissione e dei documenti richiesti dovranno avvenire esclusivamente attraverso il sito www.cba-consulting.it.

Per essere ammessi i candidati dovranno essere in possesso dei requisiti indicati nell’avviso (disponibile sul sito) tra cui aver compiuto i 18 anni e non aver superato i 29 anni e sei mesi di età.

Beyond the Black Mirror: un'iniziativa a Borgo San Lorenzo su digital e social

Beyond the Black Mirror: Come digital e social influiscono sulla nostra vita

Incontro & dibattito con esperto organizzato dai giovani (del Progetto Kontatto!) per i giovani del Mugello

I ragazzi che si sono occupati di organizzare questo evento, che si terrà il prossimo 8 Febbraio dalle 17:00 in Saletta Pio la Torre a Borgo San Lorenzo, hanno scelto questo titolo per sottolineare la domanda di fondo da cui tutto nasce: “che impatto hanno le tecnologie digitali e gli spazi virtuali sulla nostra vita?”. Nella riflessione preparatoria è stato ben presto chiaro che le risposte possono essere tante e complesse. 

Proprio con questa consapevolezza si è scelto di costruire un evento aperto in cui poter riflettere insieme, con l’aiuto di Teo Benedetti, che per Giunti Editore scrive di queste tematiche proprio per i giovani, sulla complessità del fenomeno e magari insieme provare a costruire una maggiore consapevolezza sui tanti risvolti del vivere connessi.

L’evento è pensato per i giovani, che ne saranno i protagonisti, ma è aperto anche agli adulti interessati, e per tutti è gratuito, nello spirito che ormai da ben 10 anni anima il Progetto Kontatto. Questo progetto, nato nel 2008è aperto gratuitamente ai giovani mugellani dai 15 ai 30 anni ed è promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Borgo San Lorenzo, in collaborazione della Società della Salute Mugello e coordinato dalla Cooperativa Sociale Convoi.

In questo decimo anno sono stati attivati già 7 gruppi di interesse: Kondizione (teatro), Kontratto (disegno), Konfabula (giochi di ruolo), Konsonante (musica), Konfine (intercultura), Kontroll (videomaking) e Konfusione (dibattiti in plenaria). 

Consulta dei Giovani a Barberino. Lunedì 11 c'è l'assemblea

Consulta dei giovani a Barberino, si parte. Lunedì 11 gennaio, alle 21.00, nella sala della biblioteca – Palazzo Pretorio in piazza Cavour, ci sarà la prima assemblea per formare questo nuovo organismo, la “Consulta dei Giovani”, promossa dal Comune di Barberino di Mugello con lo scopo di favorire tra i ragazzi e le ragazze barberinesi una maggiore partecipazione alla vita del paese.

All’assemblea hanno già aderito oltre 30 persone, dai 13 ai 25 anni, ma l’assemblea è aperta a tutti i giovani interessati. E l’invito rivolto a tutti è di partecipare!

Durante l’incontro l’assessore alle politiche giovanili Fulvio Giovannelli ricorderà gli obiettivi della Consulta, per la promozione di iniziative di aggregazione giovanile e per un miglior utilizzo del tempo libero, per favorire il rapporto con associazioni e gruppi, e accrescere il dialogo tra giovani e Comune.

L’assemblea discuterà e deciderà in merito al funzionamento della Consulta stessa, con proposte che poi costituiranno la base per la stesura di un regolamento, da approvare in Consiglio comunale.

L’Istituto Regionale di Studi Europei del Friuli Venezia Giulia (IRSE) bandisce il concorso Europa e giovani 2019. Possono parteciparvi studenti di Università e Scuole di ogni ordine e grado di tutte le regioni italiane e dell’Unione Europea.

Gli elaborati potranno essere scritti in italiano o in un’altra lingua UE ed ogni concorrente o gruppo di concorrenti potrà partecipare con un solo lavoro. Gli studenti avranno a disposizione varie tracce tra cui poter scegliere per realizzare l’elaborato.

I premi, del valore di 400, 300, 200 e 100 euro, verranno consegnati a singoli universitari e studenti di scuole secondarie di secondo grado; gruppi delle scuole secondarie di primo grado e primaria. Inoltre, i vincitori saranno premiati anche con libri e materiali per l’apprendimento delle lingue straniere.
I lavori dovranno pervenire (in duplice copia per gli scritti e singola per le video presentazioni) a mezzo posta e via e-mail. La premiazione avrà luogo il 12 maggio 2019.

Scadenza: 22 marzo 2019.

Per ulteriori informazionihttps://bit.ly/2AM2CuE