posted by
Hai 18 anni? Ti piacerebbe esplorare l’Europa? Ora c’è un’opportunità straordinaria, con un’iniziativa che l’Unione europea lancerà a breve.

A giugno 2018 la Commissione europea selezionerà fino a 15 000 giovani che saranno i fortunati vincitori di un biglietto per scoprire l’Europa. Un biglietto Interrail, il pass per viaggiare lungo i binari dei treni di tutta Europa, che dà accesso a 37 compagnie ferroviarie e di traghetti in 30 Paesi del vecchio continente. Compresa la Gran Bretagna, che nonostante si stia preparando ad abbandonare l’Ue, ha deciso di continuare a lasciare aperte le sue frontiere ai giovani (e non) esploratori.  Il primo marzo è stato approvato un piano europeo che consente a chi compie quest’anno, nel 2018, 18 anni (quindi chi è nato nel 2000) di fare l’Interrail a costo zero.

Viaggiare ti dà la possibilità di circolare liberamente, di scoprire la diversità dell’Europa, di apprezzarne la ricchezza culturale e di farti nuovi amici da tutta Europa.  In fin dei conti, è anche un ottimo modo per scoprire te stesso.

Visto che tra l’altro il 2018 è l’Anno europeo del patrimonio culturale (https://europa.eu/cultural-heritage/european-year-cultural-heritage_it), questa sarà un’occasione irripetibile. Potrai quindi partecipare a molti eventi che quest’anno si svolgeranno in tutta Europa per festeggiare l’incredibile diversità del nostro patrimonio culturale.

Per partecipare devi avere 18 anni (e non averne già compiuti 19) al momento della candidatura e devi avere la cittadinanza di un paese dell’UE. Puoi viaggiare per un massimo di 30 giorni e visitare un massimo di 4 Paesi diversi. Inoltre, c’è la possibilità di viaggiare da soli o in gruppo.

Viaggerai quasi sempre in treno. Il panorama che si ammira viaggiando in treno in Europa è spesso meraviglioso. È un continuo susseguirsi di città e paesaggi diversi e interessanti che aiutano a scoprire la diversità dell’Europa e a comprenderla meglio.

Per offrirti il massimo delle possibilità, il biglietto ti permetterà eventualmente di prendere anche altri mezzi di trasporto, ad esempio autobus e traghetti, tenendo conto dell’impatto sull’ambiente, dei tempi di percorrenza e delle distanze. In casi eccezionali e quando non ci sono altri mezzi di trasporto, potrai anche prendere l’aereo.

Se ti interessa, dovrai iscriverti durante un periodo di due settimane a giugno 2018 (i dettagli saranno pubblicati presto). La selezione finale avverrà sul Portale europeo per i giovani, dove i candidati dovranno compilare un modulo online e iscriversi al concorso.

Chi sarà selezionato dovrà imbarcarsi in questa avventura fra luglio e fine settembre 2018. Attenzione: la Commissione coprirà solo i costi di viaggio.  Le spese di vitto e alloggio e di altro genere connesse al viaggio saranno a carico tuo.

Hai 18 anni? Sei un cittadino europeo? Sei pronto a scoprire l’Europa? Oppure conosci qualcuno che ha 18 anni e vuole viaggiare nell’UE? Allora tieni d’occhio il Portale europeo per i giovani.

In Europa sono trentamila i giovani diciottenni. Quindi ne potranno beneficiare circa la metà degli aventi diritto. Considerando che sicuramente non tutti faranno richiesta, è comunque necessaria una selezione. Si dovrà  quindi stare pronti e iscriversi al bando nelle due settimane di giugno in cui verrà aperto — ancora non c’è la data, ma il New York Times anticipa che il periodo andrà dal 12 giugno al 26 giugno — sempre sul Portale Europeo per i giovani, dove sarà reso disponibile un modulo da compilare.

Potrai trovare informazioni anche sulla pagina Facebook e sull’account twitter del Portale europeo per i giovani.

L’Europa ti aspetta. Fai il primo passo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *