Destinatari: volontari/e (18+)
Dove: Tarakeshwor/ Okharpawa/ Kathmandu, Nepal
Durata: 12 giorni
Chi: Volunteers Initiative Nepal (VIN) in collaborazione con Associazione di promozione sociale Joint
Deadline: il prima possibile

Opportunità di campo di volontariato in Nepal, nell’ambito di un progetto legato alla ricostruzione di case, proprietà pubbliche, templi religiosi e siti del patrimonio culturale dopo il devastante terremoto del 2015, promosso dall’organizzazione Volunteers Initiative Nepal (VIN) in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Joint.

Sin dal 2005 la missione principale di Volunteers Initiative Nepal (VIN) è stata quella di favorire la crescita umana e sociale delle comunità locali nepalesi, attraverso progetti finalizzati a migliorarne le condizioni di vita, specialmente delle fasce più a rischio, quali donne e bambini.

Questo progetto di campo di volontariato è parte di un progetto a più fasi che prevede la ricostruzione di case, siti culturali e religiosi e prevede, inoltre, la sensibilizzazione della popolazione circa tematiche legate alla igiene, alla salvaguardia ed al rispetto della natura e dell’altro. VIN, assieme all’Associazione Joint e ad Initiative et Developpement Citoyen, ha fatto parte del progetto VolunTube e grazie a questo, oggi potete vedere in concreto cosa significa partecipare ad un campo di volontariato attraverso l’esperienza di altri.

I volontari potranno essere impiegati in varie attività:

  • attività di demolizione, recupero, ristrutturazione di edifici;
  • attività educative circa azioni preventive in caso di rischio sismico e workshop relativi a buone pratiche igienico- sanitarie;
  • attività di supporto ad attività agricole e di sostentamento per la popolazione locale.
Requisiti dei/delle volontari/e:
  • conoscenza base della lingua inglese;
  • motivazione ed interesse nel progetto.

Il campo di volontariato si potrà svolgere in diversi periodi:

  • dal 19 al 31 maggio 2017 (VINWC17- 10);
  • dal 5 al 17 giugno 2017 (VINWC17- 11).

Per partecipare bisogna essere iscritti all’Associazione Joint. La quota di iscrizione annuale è pari a 30 Euro. Inoltre, sarà richiesta una quota di partecipazione di 300 euro a ciascun volontario, la quale comprenderà le spese progettuali, vitto e alloggio inclusi. Sono escluse coperture e/o rimborsi relative al viaggio, al costo dell’assicurazione e del visto, i quali rimangono a carico di ciascun volontario, così come i costi relativi a qualunque spesa di natura personale.

Per candidarsi a questo progetto di campo di volontariato in Nepal, occorre compilare il form presente in questa pagina, indicando anche il periodo in cui si intende parteciparvi.

The post Campo di volontariato in Nepal per la ricostruzione post terremoto appeared first on Scambi Europei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *